I Servizi Fiduciari e Patrimoniali tra Brexit e Millennials

“I Servizi Fiduciari e Patrimoniali tra Brexit e Millennials, nel nuovo contesto di cooperazione fiscale fra gli Stati e la IV Direttiva Antiriciclaggio” è questo il titolo del convegno organizzato da Fiduciaria Marche insieme a Sharefid e all’Unione Regionale degli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Marche

Fiduciaria_marche-Intervista al Dott Valerio Vico

Fiduciaria protagonista della Legge Dopo di Noi

E’ passata al Senato la legge che parla di disposizioni per i disabili gravi. Se ne è occupata come relatrice la Senatrice Anna Maria Parente della undicesima commissione lavoro. Fiduciaria Marche, insieme ad Assofiduciria, ha contribuito all’iter dei lavori.

“Voluntary Disclosure Bis: opportunità e rischi”: seminario

Il giorno 22 febbraio si è tenuto un seminario sul tema “Voluntary Disclosure Bis: opportunità e rischi”. Obiettivo del seminario esaminare nel dettaglio tutti i processi che gli studi professionali (commercialisti ed avvocati) devono porre in atto per una corretta gestione della Voluntary Disclosure bis.

“Dopo di noi”, la sfida

A Milano dibattito sull’affidamento fiduciario e sulla legge 112: ecco una formula di “trust italiano” che può essere un utile strumento di ingegneria del patrimonio

Codice Etico

La società Fiduciaria Marche è tra le prime in Italia a dotarsi di un codice etico introducendo un nuovo modello organizzativo basato su principi e valori di legalità e trasparenza, correttezza, serietà professionale e riservatezza.

LEGGE “DOPODINOI”, PREZIOSO RUOLO DELLA FIDUCIARIA

ANCONA – Alla Mole Vanviteliana nella sua breve visita per la firma della convenzione con la Lega del Filo d’Oro e per l’assegnazione delle borse di studio della Fondazione Merloni, il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin ha incontrato il presidente della Fiduciaria Marche Valerio Vico.

PREMIO PAUL HARRIS FELLOW

Nella foto il dott. Francesco De Benedetto, di Fiduciaria Marche, che ritira il premio “Paul Harris Fellow” riconoscuto a Fiduciaria Marche per la collaborazione nel progetto a favore dell’Istituto Oncologico Marchigiano