Voluntary Disclosure

La Fiduciaria può amministrare i beni detenuti all’estero regolarizzati con la procedura di Voluntary Disclosure (Legge 15/12/14 n. 186 e DL 22/10/16 n. 193, convertito in Legge 1/12/16 n. 225) o con il ravvedimento operoso (per chi non ha sfruttato la VD)

Con l’utilizzo della Fiduciaria è possibile:

  • mantenere all’estero le attività finanziarie e patrimoniali regolarizzate senza dover compiere personalmente alcun adempimento futuro (quadro RW, calcoli reddituali, pagamento imposte, ecc) con il cd RIMPATRIO GIURIDICO;
  • mantenere la riservatezza dei capitali effettivamente rimpatriati presso una banca italiana con il cd RIMPATRIO FISICO.

Chi ha aderito alla VD o si è ravveduto, ha la disponibilità dei capitali ora divenuta LECITA e VISIBILE (tutte le informazioni finanziarie finiscono nell’archivio dell’Anagrafe Tributaria) e quindi avrà una forte esigenza di gestire diversi aspetti che potrà realizzare con l’aiuto della Fiduciaria: ritorno alla riservatezza lecita – passaggio generazionale – ottimizzazione patrimoniale.

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.