Si è tenuta alla Fiera di Ancona la prima giornata di formazione dal titolo “Gli Strumenti Fiduciari” che ha visto l’impegno nell’approfondimento e aggiornamento di argomenti economici finanziari da parte della Fiduciaria Marche.

Primi di tre incontri, il corso ha affrontato ruoli, responsabilità e attività della Fiduciaria Marche evidenziando le sue caratteristiche di istituto non di origine bancaria, che opera come sostituto d’imposta o trustee e svolge molteplici attività di tutela, gestione e amministrazione capitali, in Italia e all’estero. Come ha detto il Presidente Valerio Vico, stavolta nella veste di formatore, gli altri due incontri saranno dedicati a temi come il trust, formula ancora non del tutto conosciuta ed apprezzata, ai diritti di successione al mandato fiduciario anche in presenza di pignoramenti e sequestri.

E’ toccato poi all’A.d della Fiduciaria Marche Federico Barbieri approfondire tematiche come le polizze vite e gli investimenti mirati di settore, ricordando che da quest’anno gli esperti consulenti della Fiduciaria Marche si occupano anche di tutela, valorizzazione e detenzione di beni rifugio come in particolare le opere d’arte.

Condividi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.