Le opportunità Dopo Brexit

Nel complesso scenario finanziario, economico e monetario che sta cambiando in seguito a eventi come Brexit e l’entrata in vigore della IV direttiva antiriciclaggio, occorre fermarsi a riflettere su cosa succede a livello internazionale.

Il ruolo delle società fiduciarie

Le fiduciarie si candidano al ruolo di amministratori di patrimoni perché sono istituzioni autorizzate, trasparenti, soggette alla legge italiana, operanti all’interno dell’ordinamento italiano e soggette in qualunque momento della loro operatività al vaglio del giudice italiano.

Le biotecnologie: settore in crescita

Per la Fiduciaria Marche, è il dott. Federico Barbieri che ci guida alla scoperta di un settore davvero innovativo per orientare investimenti che… guardano al futuro: il BIOTECH.

Capitali all’estero: ecco cosa cambia

NUOVA SCADENZA PER EFFETTUARE IL RIENTRO LEGALMENTE. RUOLO E FUNZIONE DELLA FIDUCIARIA MARCHE: PARLA IL PRESIDENTE VALERIO VICO” è il titolo dell’ intervista pubblicata sulla rivista Mondo Lavoro

Il trust: a cosa serve e quando conviene

Il dott Francesco De Benedetto, senior trust consultant della Fiduciaria Marche, approfondisce in un’ intervista uno degli strumenti più versatili ed interessanti per la tutela dei capitali: il Trust, istituto giuridico di grande duttilità il cui vantaggioso utilizzo in Italia è stato compreso solamente di recente.

“Dopo di noi”, la sfida

A Milano dibattito sull’affidamento fiduciario e sulla legge 112: ecco una formula di “trust italiano” che può essere un utile strumento di ingegneria del patrimonio

FIDUCIARIA, UNA LEGGE PER I DISABILI

Questa mattina, sul Resto del Carlino di Ancona, a pagina 12, è stato pubblicato l’intervento del nostro presidente Valerio Vico, sul ruolo delle fiduciarie in merito all’applicazione della legge “Dopodinoi”. Il Senato ha infatti recentemente approvato le “disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave e prive di sostegno familiare”.